IL pastore tedesco linea da lavoro

BELLEZZA, FORZA, EQUILIBRIO E TEMPRA

Il nostro centro si occupa dell’allevamento del pastore tedesco da lavoro, grigione o nero:

  • è il cane per eccellenza per le prove di utilità e difesa;
  • è selezionato sulle qualità caratteriali, di equilibrio, docilità e coraggio;
  • si differenzia dal tradizionale pastore tedesco (più diffuso e selezionato per le prove di bellezza) per il colore del mantello, che va dal grigio con varie sfumature, al fulvo al tutto nero.
Allevamento Dei Real Nardi

I nostri cani

Soggetti selezionati per la famiglia, lo sport, la guardia e la difesa.

Jabina Otis

Nascita
Decesso
25 MAG 2014
2 AGO 2020
Altezza
 
65 cm
 
Peso
 
40 kg
 

Vranziska vom Eisernen Kreuz

Nascita
12 Ott 2019
Altezza
59 cm
Peso
34 kg

Xsiva del Lupo Nero

Nascita
28 Lug 2018
Altezza
- cm
Peso
- kg

Informazioni

Riproduzione selezionata

La “riproduzione selezionata” avviene solo nel caso in cui entrambi i soggetti, maschio e femmina siano “selezionati”. L’età minima dei soggetti al giorno dell’accoppiamento deve essere per il Maschio di 24 mesi e per la Femmina di 20 mesi.

Il titolo di riproduttore selezionato viene dato al soggetto iscritto al ROI che, in manifestazioni ufficiali Sas, abbia ottenuto LA SELEZIONE che comprende i seguenti punti/prove:

  • Il riproduttore selezionato deve essere controllato per le patologie ereditarie più significative: viene perciò certificata l’esenzione da DISPLASIA di anca e gomito (HD-ED)
  • Il DNA viene depositato.
  • Durante un RADUNO di razza, viene giudicato IDONEO dal punto di vista morfologico e comportamentale secondo gli standard, ottenendo almeno la qualifica di “molto buono”.
  • Viene rilasciata una sintetica descrizione analitica del soggetto.
  • Superi la prova di RESISTENZA
  • Superi la prova di WB Test e BH
  • Ottenga almeno il brevetto di lavoro IGP1

Certificato integrativo di razza

Il “certificato integrativo di razza” detto anche CIR è un documento integrativo che la SAS rilascia al riproduttore selezionato solo su richiesta dell’allevatore della cucciolata o del proprietario del singolo soggetto.

Il Cir ha l’obiettivo di contenere in un unico documento tutte le informazioni riguardanti il cane: dalla sua discendenza fino alla selezione e ai brevetti di lavoro conseguiti durante la sua vita.

Per tale motivo, a differenza del pedigree (che rimarrà sempre e comunque l’unico documento attestante l’iscrizione al libro genealogico), il Cir può essere richiesto, modificato o aggiornato durante tutta la vita/carriera del cane facendo espressamente chiesta alla SAS della sostituzione e quindi ristampa del documento di colore diverso nel momento in cui i genitori e/o i nonni otterranno i requisiti per ottenere il cir di colore superiore.

Il pedigree rosa

Il rilascio del pedigree “Rosa” da parte dell’Enci (unico ente che può rilasciare un pedigree in Italia) certifica che momento della stampa del pedigree i genitori e i nonni dei cuccioli sono soggetti selezionati e sono registrati come “riproduttori selezionati” all’Enci.

L’allevatore quindi invia tutta la documentazione necessaria all’ufficio predisposto dell’Enci per richiedere il “pedigree rosa”.

La Mielopatia Degenerativa (DM)

La Mielopatia Degenerativa (DM) è una grave patologia che colpisce il midollo spinale, descritta per la prima volta nel Pastore Tedesco nel 1973.

Gli studi eseguiti negli anni successivi hanno evidenziato che molte razze canine sono soggette alla DM e in particolar modo i cani di taglia grande, ma è stata riscontrata anche in soggetti non di razza pura.
Questa malattia colpisce solitamente cani di età compresa tra i 5 e i 14 anni senza mostrare predilezione di sesso.

La DM colpisce attraverso una progressiva ed irreversibile interruzione degli stimoli nervosi dagli arti al cervello e viceversa provocando la totale incapacità deambulatoria dell’animale e quindi l’eutanasia.

I sintomi compaiono come una lieve debolezza del treno posteriore che spesso venivano attribuiti ad una delle molte patologie di origine ortopedico e neurologico che interessano il treno posteriore, quali displasia, cauda equina e varie sindromi da compressione spinale di origine traumatico o tumorale.

Molti anni di studi e ricerche hanno permesso di individuare delle peculiari sintomatologie esordienti e quindi un protocollo diagnostico accurato. Si procede con un esame dell’andatura attraverso il quale si possono riscontrare delle diverse anomalie che possono essere riconducibili ad un problema ortopedico, neurologico o di costruzione morfologica.

Il test del DNA DM permette di individuare i riproduttori ed adattare le monte per produrre cani esenti della Mielopatia Degenerativa.

Li nostro allevamento possiede fattrici in perfetta salute e quindi esenti da DM.

 

Fonte clc-italia – antagene

Domande frequenti

Il fine della Selezione è quello di garantire l’utilizzo in allevamento di soggetti in possesso di quelle doti morfologiche e caratteriali che consentano di poter allevare mantenendo le caratteristiche dello standard e di operare per il miglioramento della razza.

La prova di selezione si compone di:

  1. Giudizio caratteriale
  2. Indifferenza allo sparo
  3. Condotta verso il nascondiglio
  4. Attacco improvviso ed esecuzione
  5. Difesa del cane al Conduttore “attacco lanciato”
  6. Giudizio morfologico
  7. Misurazioni
  8. Giudizio da fermo e in movimento

La prima selezione ha una durata di due anni; il cane deve venire presentato alla Riselezione durante il corso dell’ultimo anno di validità.
Se il Giudice riconferma la Selezione questa verrà rilasciata a vita, chiamata anche Korung a vita (in tedesco)

La Riselezione è necessaria sia ai fini agonistici che ai fini riproduttivi.

La pubblicazione dei dati relativi ai cani idonei all’allevamento sarà documento fondamentale per gli allevatori, sia per quanto riguarda il carattere che per quanto riguarda la morfologia. E’ uno strumento di cui un allevatore coscienzioso non può fare a meno.

Tutti i soggetti dell’Allevamento dei Real Nardi hanno conseguito o sono in preparazione per i brevetti di lavoro e vengono presentati regolarmente per la selezione.

Attualmente tutti i soggetti presenti in allevamento sono hd/ed normal, esenti mielopatia degenerativa e hanno tutti la Korung.

Regolamento di selezione

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo